Perche non andare a Fuerteventutra?

Perche non andare a Fuerteventutra?

L’arcipelago delle Canarie luogo di eterna primavera è il luogo più sognato in tutto il mondo, ma perche non andare a Fuerteventura.

E la meta più gettonata di questo arcipelago è l’isola di Fuerteventura, la più grande dopo Tenerife e la più vicina alle coste africane.

Fuerteventura è un’isola dove tutto scorre lentamente, le persone del posto hanno sempre il sorriso sulle labbra ed il sole nel cuore.

L’isola di Fuerteventura è rinomata per le sue acque turchesi e le mille sfumature del blu, le spiagge caraibiche di sabbia bianca, dorata o nera vulcanica.

Esplorando Fuerteventura scopri in ogni suo angolo un paesaggio diverso, spiagge di sabbia bianca o nera, dune desertiche, cime montuose, scogli, le piscine naturali create dalle maree.

Il rosso e il verde delle piantagioni di aloe che ricoprono le pendici dei vulcani, le palme creano un paesaggio spettacolare percorrendo l’isola di Fuerteventura.

Fuerteventura nel è stata dichiarata Riserva Naturale della Biosfera e Starlight Reserve, e proprio per questo a Fuerteventura si godono dei cieli stellati meravigliosi ed impossibili da nessun’altra parte.

A Fuerteventura ci siamo sempre deliziati della sua cucina, un mix di culture, sapori e tradizioni culinarie.

E che dire la meravigliosa isola di Fuerteventura o la odi o la ami.

Ma quali sono i motivi per cui non andare a Fuerteventura?

In tanti si chiedono: perche non andare a Fuerteventura?

Sul’isola c’è sempre la presenza degli alisei che soffiano tutto l’anno e la rendono un luogo con l’aria più pulita al mondo.

Ma se siete sempre infastiditi dal vento di Fuerteventura e non lo sopportate, non è il luogo ideale per voi, anche se potete sempre trovare riparo tra gli scogli e le calette.

Fuerteventura è un posto incantevole da scoprire, ogni luogo è un piccolo pezzo di paradiso.

Non potete pensare di andare a Fuerteventura e stare fermi in un luogo senza esplorare i suoi paesaggi, le sue tradizioni, sapori e culture.

Se decidete di andare a Fuerteventura e godervi il relax, il mare e la spiaggia, dovete fare i conti anche con gli alisei che alzano la sabbia.

Sarebbe meglio non andare a Fuerteventura se vi da fastidio trovarvi la sabbia dappertutto o capelli spettinati.

E nel periodo di Calima, che dura 2-3 giorni il vento è più fastidioso.

Fuerteventura è selvaggia, con il mare spesso burrascoso e ci vuole coraggio e amore per domarla.

Per tanti vacanza vuol dire comodità, lettino, sdraio, ombrelloni, tanti servizi in spiaggia, ma Fuerteventura è semplicemente se stessa.

Con  lunghissimi litorali di apiagge paradisiache, mare cristallino, ma poche di loro attrezzate e senza nessun servizio in spiaggia.

Fuerteventura è relax, pace, intimità, sei solo tu il vento che ti accarezza il viso e i capelli ed il rumore delle onde.

Borsa da mare, telo, costume e un pranzo a sacco e ti godi tutto lo spettacolo che Fuerteventura ti offre.

Fuerteventura è un’isola semplice

Fuerteventura è un’isola semplice, gioiosa ed il superfluo non le serve, ma non andate a Fuerteventura se cercate il lusso.

Qui potete ammirare solo le sfumature di colori del mare, i paesaggi delle dune desertiche, le rocce e la sabbia vulcanica, il verde delle palme.

Se questo paradiso non ti cattura anima e corpo cercate altro, qui la bellezza di ogni luogo fa da padrona.

La cucina tradizionale di Fuerteventura è molto ricca, è un mix di sapori e culture, ma spesso molto lontani alla cucina italiana.

Basata sul pesce, le tapas, la carne di capra o maiale, i formaggi di capra, miele e tanto altro.

Ma non sarebbe il posto adatto per una cucina tradizionale mediterranea, anche se sapori mediterranei ed internazionali non mancano.

Il vento a Fuerteventura, il miglior alleato per non soffrire il caldo

L’isola di Fuerteventura ha il clima migliore del mondo, ma al mattino e la sera le temperature arrivano a 18 gradi.

Se vi da fastidio mettervi una felpa al risveglio o la sera quando uscite e volete solo il caldo, Fuerteventura non fa al vostro caso.

Il vento a Fuerteventura è molto piacevole e tutto il giorno è una toccasana per il sole cocente.

  • L’isola di Fuerteventura è bagnata dall’oceano Atlantico e di conseguenza l’acqua del mare è molto fresca. D’inverno arriva a 18 gradi, invece d’estate a 22 gradi.

Se siete freddolosi e non sopportate l’acqua fresca, questa non è la vostra meta.

  • Purtroppo a Fuerteventura l’acqua potabile viene prodotta dai desalinatori, che purificano l’acqua del mare.

Un altra percentuale si estrae da sacche acquifere sotterranee, e viene demineralizzata e distillata.

Se siete abituati a bere l’acqua dal rubinetto di casa, qui non è consigliabile.

Alcuni piccoli consigli per chi decide di trasferirsi a Fuerteventura

  • Il mercato del lavoro a Fuerteventura è tutto orientato al turismo.

Un’attività mal progettata, con nessuna originalità ed innovazione, senza strategie di marketing e comunicazione, poche conoscenze dello spagnolo,  inglese tedesco, è destinata a fallire.

Se non avete tempo da perdere, in questa isola non è possibile improvvisare.

Fatevi consigliare da un’esperta nel caso in cui decidete di rimanere in questa splendida isola.

  • E vero che il costo della vita a Fuerteventura è più bassa rispetto all’Italia, ma pure qui il costo degli affitti e delle case in vendita sono leggermente elevati.

Il costo dei beni alimentari, sigarette, carburante, spese di luce e d acqua è la metà di quello in Italia.

Ma il costo di una casa, con tutta la burocrazia (cmq migliore di quella italiana), potrebbe diventare un costo non facilmente sostenibile.

Si dice che non è oro tutto ciò che luccica e se decidete di venire, dovete stare molto cauti.

  • Fuerteventura è un’isola che ognuno sceglierebbe quando vuole cambiare il proprio stile di vita.

Più tempo all’aperto, sole e mare tutto l’anno, dedicarsi di più alla famiglia, e persino lavorare molto più volentieri.

La soddisfazione dei lavoratori dipendenti e autonomi sta nel fatto che a Fuerteventura la tassazione è molto più bassa dell’Italia.

Ma se pensate che Fuerteventura sia il posto con lo slogan: Vivere per lavorare, vi sbagliate.

Iscriviti al Gruppo "Vivi Fuerteventura" per rimanere sempre aggiornato.