Decreto sugli alloggi alle Canarie 2024

Decreto sugli alloggi alle Canarie 2024

Il parlamento delle Canarie convalida il decreto sugli alloggi alle Canarie, il problema principale delle isole, che si trascina da anni.

La sessione plenaria del Parlamento delle Isole Canarie ha convalidato il 20 marzo 2024 il decreto legge sulle misure urgenti in materia di edilizia abitativa.

Il problema si deve affrontare in forma straordinaria alla grande richiesta di beni immobili che esiste nell’Arcipelago, che ha iniziato a peggiorarsi dal 2008.

Il Ministro dei Lavori Pubblici e dell’Alloggio del Governo delle Isole Canarie ha dichiarato che le Isole stanno vivendo una situazione drammatica.

Nel suo intervento, il consigliere ha spiegato che la proposta richiede misure urgenti e straordinarie, che facilitano la possibilità di produrre alloggi, fnora insufficiente.

Tuttavia il Piano abitativo delle Isole Canarie 2020-2025 prevede di costruire poco più di 2.000 case solo quando ci sarebbero più di 25.000 richiedenti alloggio registrati.

Il decreto legge sugli alloggi alle Canarie è strutturato in tre parti:

  • si cerca di aumentare la disponibilità di terreni e la disponibilità a utilizzare gli edifici per l’edilizia abitativa
  • si propone di promuovere, incentivare e agevolare la costruzione di alloggi convenzionati 
  • si cerca di snellire e semplificare le procedure amministrative legate alla costruzione e all’accesso all’edilizia residenziale pubblica in termini di disponibilità di terreno

Inoltre, il Ministro dell’Edilizia ha sottolineato che l’Esecutivo cerca di incoraggiare il settore privato a costruire alloggi protetti, attraverso diversi meccanismi.

Inoltre, ci sarà un bando per l’utilizzo degli edifici esistenti e la loro trasformazione in case dignitose per rispondere all’emergenza abitativa. 

Sarebbe molto importante che questo decreto sugli alloggi alle Canarie venga elaborato come un disegno di legge, affinché tutti i parlamentari possano apportare le opportune modifiche.

Tutto questo, con lo scopo di migliorare l’accesso agli alloggi in questa comunità autonoma e, anche, affinché venga fuori il miglior documento possibile.

Si deve porre particolare attenzione all’attuazione di un nuovo programma di alloggi vuoti, che incoraggi i proprietari a incorporarli nel patrimonio pubblico.

Tuttavia il Parlamento, durante il dibattito sul decreto legge degli alloggi alle canarie ha ribadito altri questioni importanti come:

  • dare priorità all’interesse delle categorie più vulnerabili, senza ulteriori aumenti di prezzo
  • promuovere la concessione dei mutui giovani, che permetteranno loro di accedere alla prima casa a condizioni più favorevoli rispetto a quelle attualmente offerte dal mercato 
  • l’acquisizione di edifici non finiti per la consegna con un nuovo pacchetto di misure fiscali per incoraggiare l’affitto delle case vuote 

Iscriviti al Gruppo "Vivi Fuerteventura" per rimanere sempre aggiornato.