Amache, ombrelloni, chioschi e bar sulla spiaggia, tornano a Corralejo

Amache, ombrelloni, chioschi e bar sulla spiaggia, tornano a Corralejo

Amache, ombrelloni, chioschi e bar sulla spiaggia tornano a Corralejo per offrire maggiori servizi nelle spiagge di Fuerteventura nord.

In gara 5 lotti su diverse spiagge per 1.400 lettini e 700 ombrelloni che frutteranno 715.000 euro al Comune di La Oliva, al nord di Fuerteventura.

A partire da ottobre si prevede l’aggiudicazione dei diversi lotti delle gare per lo sfruttamento di 1.400 lettini e 700 ombrelloni su diverse spiagge di Corralejo.

Con il bando si prevede di ottenere un reddito di almeno 715.000 euro, per un periodo di tre anni, una somma che servirà in gran parte a rinfrescare le casse comunali.

Ci sono tre lotti legati alla spiaggia accanto agli hotel Tres Islas e Oliva Beach, ciascuno composto da 300 lettini e 150 ombrelloni.

In questo spazio potranno essere collocati, secondo le previsioni, un totale di 900 ombrelloni e 450 lettini nelle aree riservate.

Un quarto lotto è relativo alle spiagge di El Pozo e El Viejo, a nord di entrambi gli hotel, per un totale di 400 lettini e 200 ombrelloni, equamente divisi tra i due spazi.

E un quinto lotto, più modesto dei precedenti, prevede lo sfruttamento congiunto di appena un centinaio di amache e mezzo centinaio di ombrelloni, tra Corralejo Viejo e La Goleta.

I prezzi per il cliente finale sono fissati nel regolamento del bando e sono fissati a 3 euro per amaca e 3 euro per ombrellone.

Chiringuitos e chioschi

Il Comune di La Oliva ha già annunciato l’elenco delle persone fisiche e giuridiche autorizzate a gestire tre bar sulla spiaggia e quattro chioschi a Corralejo. 

Complessivamente nelle casse locali entreranno quasi 198 mila euro, mentre i turisti possono godere giornate di relax con questi servizi in spiaggia.

Iscriviti al Gruppo "Vivi Fuerteventura" per rimanere sempre aggiornato.